Seleziona una pagina

canile

“Dal 2001 la gestione dei canili comunali è avvenuta fuori da ogni canone. Il dipartimento di tutela ambientale ha redatto un bando europeo e il bando ha fatto riferimento a due regolamenti della giunta Marino. Il bando prevede il numero complessivo di 599 cani suddiviso in 200 per Marconi e il restante per la Muratella. La partecipazione di soggetti profit è stata oggetto di ricorso amministrativo. L’assistenza sanitaria ai cani malati è di competenza delle Asl e non rientra nel bando dove non erano indicati i gatti perchè i gattili non sono nel regolamento. La commissione di gara è ancora in corso, così come l’accertamento previsto dalla legge sul vincitore aggiudicatario del bando sulla gestione dei canili sul quale stiamo procedendo dei riscontri”. Lo ha detto l’assessore all’Ambiente del Comune di Roma Paola Muraro rispondendo ad un’interrogazione sulla situazione dei canili comunale.