Seleziona una pagina

barcellonaViaggiare con i bambini può essere un’esperienza molto divertente, e scegliere la destinazione seguendo i loro sogni e le loro ambizioni, può trasformare il viaggio in un momento unico per tutta la famiglia. Chi non ha immaginato almeno una volta di diventare inventore, paleontologo, astronauta, medico, o rockstar? Ebbene, da eccentrici musei dove tutto può succedere a osservatori astronomici sulla vetta di un’isola vulcanica, fino a parchi a tema unici nel loro genere, ora i sogni possono diventare realtà. Per i bambini, naturalmente… ma anche per chi bambino è rimasto, dentro, almeno un po’. Ecco una selezione di Skyscanner.it.

Padova – Museo di Storia della Medicina (MUSME)
Ben prima di tutti i pensieri su test d’ingresso e manuali di anatomia da studiare, quello di diventare grandi dottori è un sogno di molti bambini. A Padova, il Museo di Storia della Medicina – ospitato nel bel complesso monumentale di un antico ospedale del Quattrocento – permette di scoprire tutti i misteri della professione medica. Con sale interattive dedicate a “Com’è fatto il corpo umano”, “Come funziona il corpo umano?”, “Come si guasta il corpo umano?” e “Come si cura il corpo umano?”, i piccoli visitatori potranno imparare attraverso diversi esperimenti, e addirittura improvvisarsi chirurghi. Nessuna paura: il “tavolo anatomico” è in realtà un touch screen lungo due metri. Nessun paziente sarà maltrattato.

Edimburgo – Camera Obscura e World of Illusions
Edimburgo è una città di grande fascino, con parchi verdi e un centro storico dichiarato Patrimonio UNESCO. La bellezza dei suoi vicoli intricati e delle sale da tè, però, fa da contraltare a un mondo più misterioso, fatto di storie incredibili nate dalla penna creativa di J.K. Rowling e animato dalle vicende del maghetto più famoso della letteratura: Harry Potter. Se i vostri piccoli hanno il pallino per la magia, la Camera Oscura di Edimburgo è il posto perfetto dove portarli in visita. Un museo scintillante di attrazioni “spaventosamente” belle, trucchetti e illusioni che li metteranno alla prova. Il museo è uno dei più antichi della Scozia e un luogo perfetto per tutti i piccoli che sognano un giorno di poter essere grandi maghi. Per risparmiare sul volo, meglio prenotare 10 settimane prima della partenza: i prezzi dei biglietti aerei sono di oltre il 19% più bassi.

Parigi – Una serata al Palais Garnier
Tacco, punta, plié: la magia di una notte di balletto al Palais Garnier, l’antico palazzo dell’opera di Parigi, conquista di sicuro gli adulti, ma incanterà tutti gli aspiranti ballerini e le ballerine di ogni età, che sognano di volteggiare in tutù sulle punte. Del resto, basta scendere uno dei magnifici scaloni, ammirare le luci e le statue, o il magico soffitto dipinto da Marc Chagall – anche durante una visita diurna – per immaginare di essere una principessa (o un principe) attesi al gran ballo reale. Gli spettacoli, con il Paris Opera Ballet, sono comuni, così come lo sono le tournée internazionali delle grandi étoiles della danza. Il vicino museo espone costumi e bozzetti. Il mese più economico per volare a Parigi è marzo, quando i voli sono di circa il 13% più economici rispetto al prezzo medio.

Istanbul – Jurassic Land
Chi non ha sperato almeno una volta di andare a caccia di dinosauri sepolti? Chi non ha immaginato di essere come l’archeologo Indiana Jones, alla ricerca di tesori nascosti? Prima di scoprire che la professione di paleontologo e archeologo si svolgono, in massima parte, in polverose biblioteche più che su treni in corsa o isole tropicali, i piccoli sognatori di tutto il mondo potranno incontrare i loro dinosauri preferiti in carne e ossa a Istanbul, nel fantastico parco a tema Jurassic Land. Nessun rischio che finisca (male) come nel famoso film: qui si tratta solo di giganteschi robot a grandezza naturale.

Berlino – Lo Zoo
Un classico di Berlino è il suo zoo, uno dei più antichi e visitati della Germania e non solo, il posto giusto per un pomeriggio in città con i bambini. Gli amanti degli animali o gli aspiranti veterinari potranno incontrare oltre 18.600 esemplari di specie diverse, dai leoni agli elefanti alle giraffe, agli strani capibara e okapi. Se sogno nel cassetto è di essere biologi marini e la terraferma appare un po’ troppo noiosa ai piccoli visitatori, la struttura ospita anche un acquario con squali, coccodrilli e innumerevoli specie di pesci. Il tutto a pochi metri da una comoda fermata di metropolitana. Per i viaggiatori più attenti al budget, il mese più conveniente per volare a Berlino è novembre, quando i voli sono quasi il 25% più economici rispetto al resto dell’anno.

Rotterdam – Markthal
Gli appassionati di Masterchef saranno molto felici di scoprire che esiste al mondo un posto dove assaggiare e comprare ogni ingrediente, dal prodotto locale al frutto più esotico: è il coloratissimo Markthal di Rotterdam, in Olanda. La gigantesca struttura, inaugurata nel 2014 e disegnata dallo studio d’architettura MVRDV potrebbe ricordare un enorme ferro di cavallo: sulle pareti interne gigantesche riproduzioni di frutta e verdura fanno già venire l’acquolina in bocca. Completano l’opera gli odori celestiali che si sprigionano dalle oltre 100 bancarelle, più bar e ristoranti. Per risparmiare sul volo meglio giocare di anticipo e prenotare 20 settimane prima della partenza: si spende quasi il 23% rispetto al prezzo medio dell’anno.

Isole Canarie – Osservatorio del Roque de los Muchachos
Chi non ha mai pensato di voler fare l’astronauta o – più modestamente – l’astronomo? Eppure dalle nostre città, illuminate a tutte le ore, è difficile scorgere le stelle, e anche la luna spesso si nasconde dietro i palazzi. Sulle isole Canarie, al contrario, il cosmo sembrerà vicinissimo: l’osservatorio del Roque de los Muchachos, a 2300 metri d’altezza sull’isola de La Palma – la quinta dell’arcipelago spagnolo – vanta condizioni ottimali per osservare il cielo, oltre a telescopi all’avanguardia: i “grandi” rimarranno a bocca aperta, e i più piccoli potranno viaggiare con la fantasia verso galassie lontane e navicelle in orbita.

Seattle – Experience Music Project
Per gli amanti della musica Seattle significa Nirvana, Soundgarden, Alice in Chains, Foo Fighters, Jimi Hendrix. Nella città smeraldo, mentre i genitori scoprono la storia del rock, fra installazioni e memorabilia, i più piccoli potranno soddisfare la loro ambizione di diventare delle rockstar con uno dei programmi didattici del bellissimo EMP Museum. L’Experience Music Project, fondato dalla Microsoft, è dedicato alla musica e alla cultura pop in generale. Da tenere d’occhio le mostre temporanee, sempre molto interessanti, ma lo stesso edificio merita di essere osservato con massima attenzione: la struttura è progettata da Frank O. Gehry, ed è uno spettacolo di per sé con la sua stravagante forma di astronave. Febbraio è il mese più economico per volare negli Stati Uniti, i prezzi possono essere di oltre il 20% più bassi rispetto al resto dell’anno.

Barcellona – Museo delle idee e delle invenzioni (MIBA)
Per tutti gli aspiranti inventori, il Museo delle idee e delle invenzioni (MIBA) di Barcellona è il posto perfetto per trovare ispirazione e iniziare a sperimentare. Un museo bizzarro e tutto da scoprire, dai televisori nelle toilette al simulatore di uragano, fino alla grande quantità di invenzioni più o meno geniali, più o meno note, tutte da provare e toccare. Nel centro di Barcellona, il museo sta diventando una delle attrazioni preferite dai bambini nella città catalana e un curioso intrattenimento anche i genitori. Un’altra tappa irrinunciabile per gli appassionati di scienze è poi il CosmoCaixa: più di 30.000 metri quadrati da esplorare, passando da una disciplina scientifica all’altra, dal planetario alla foresta pluviale, fino alle mostre temporanee e all’area pic nic.
I voli dall’per Barcellona sono frequenti e si possono trovare ottime offerte, specialmente acquistando il biglietto 15 settimane prima della partenza – il miglior momento per prenotare.

Londra – Casa di Sherlock Holmes
Qualcuno nel tempo libero ama risolvere misteri, raccogliere indizi, e tiene una lente d’ingrandimento sotto il cuscino? Non ci sono dubbi, Londra è la città perfetta. Il detective più conosciuto e stravagante della storia, inventato da Sir Arthur Conan Doyle alla fine dell’Ottocento, aveva casa in Baker Street, al numero 221b. Uno studio, una governante, un piccolo appartamento condiviso con l’amico dottor Watson e poco altro, per quello che è passato alla storia come “l’indirizzo più famoso del mondo”. Verità o finzione che sia, la casa oggi è visitabile, e contiene un vero studio con arredi vittoriani. Di chi si parla? Elementare, di Sherlock Holmes! Per un viaggio low cost il mese migliore è gennaio, quando i prezzi dei biglietti aerei scendono di oltre il 23% rispetto alla media dell’anno.